Formaconf Consorzio per la formazione e il Lavoro
  Home ›  CHI SIAMO    DOVE SIAMO   
Area Formazione
Formazione abilitante
Formazione superiore
Formazione continua


BANDI IN SCADENZA
FORMAZIONE A DISTANZA
CALENDARIO CORSI


Area Aziende
Corsi
Apprendistato
Servizi
Finanziamenti all'impresa


Area Orientamento
Orientamento al lavoro
Orientamento nelle Scuole



Ascom Pesaro - Confcommercio



 
Canali di Ricerca del Lavoro

v      Segnalazioni (passaparola): nel 60% dei casi il lavoro viene trovato appoggiandosi alla rete amicale, cioè attraverso segnalazioni di conoscenti; le aziende utilizzano le segnalazioni soprattutto nei momenti di difficoltà e per evitare i costi di una selezione.

v      I centri per l’impiego (Job Center): sono gli ex uffici di collocamento, qui pervengono richieste di personale da parte delle  aziende; oggi offrono, rispetto al passato, nuovi servizi che possono facilitare l’ingresso nel mondo del lavoro (orientamento individuale, preselezione per aziende, tirocini formativi, corsi di formazione, orientamento all’autoimprenditorialità,…).

v      Società di ricerca e selezione del personale: sono agenzie private, pagate dalle aziende per reclutare e selezionare personale; hanno delle banche dati in cui vengono raccolti tutti i curricula di coloro che cercano o vogliono cambiare lavoro.

v      Agenzie di lavoro interinale: sono le agenzie di lavoro temporaneo e reclutano personale per le aziende solo per  contratti a tempo determinato; il lavoratore è dipendente dell’agenzia interinale e presta servizio presso l’azienda utilizzatrice a parità di adeguamento contrattuale dei dipendenti fissi dell’azienda che lo ospita. Sono un buon canale per entrare nel mondo del lavoro, imparare un mestiere e farsi conoscere dalle aziende.

v      Le inserzioni sui giornali: all’interno dei giornali si possono trovare numerosi annunci di lavoro ai quali si risponde, solitamente, inviando C.V. e lettera di presentazione; la maggior parte degli annunci si riferisce a personale specializzato e/o con esperienza; sono presenti sia sui quotidiani (in giorni diversi della settimana) sia su riviste specialistiche reperibili in edicola o presso gli Informagiovani.  

v      Internet: è uno strumento utile per contattare le aziende o conoscerle attraverso il loro sito; esistono numerosi siti nei quali è possibile inserirsi in una banca dati (compilando il C.V. on line), consultare le offerte di lavoro, candidarsi ad una specifica offerta,…

v      Associazioni di categoria: hanno una conoscenza specifica del loro settore e delle necessità delle loro aziende; si possono contattare inviando un Curriculum Vitae o compilando dei moduli prestampati che spesso mettono a disposizione.

v      Enti di Formazione: si occupano di formazione professionale e il loro obiettivo è favorire (attraverso i corsi ma non solo) l’inserimento soprattutto di giovani nel mondo del lavoro.

v      Informagiovani: punto di incontro, di confronto, di spazio aperto, per favorire la comunicazione fra i giovani; vengono raccolte e divulgate gratuitamente informazioni su occupazione, orientamento scolastico e professionale, tempo libero, viaggi, obiezione di coscienza allo scopo di favorire comportamenti razionali e consapevoli, dare maggiori possibilità di scelta e opportunità a tutti i giovani. È possibile inoltre la consultazione di una banca dati per conoscere gli ultimi concorsi e annunci di lavoro.

v      I career day e i  servizi di informazione specializzati: sono occasioni di incontro tra studenti e aziende promossi da  associazioni, università, riviste economiche,…

v      Stage: è un periodo di permanenza in azienda, generalmente tra i 30 giorni e i 6 mesi, durante il quale lo stagista acquisisce una conoscenza e una formazione professionale su una specifica area di attività; sono uno strumento importante di professionalizzazione e consentono di avviare un rapporto flessibile con eventuali possibilità di inserimento nel mercato del lavoro; lo stage è comunque un’esperienza che arricchisce e valorizza il C.V.

v      Azienda: è possibile inviare il proprio C.V. direttamente alle aziende; è opportuno fare un’attenta ricerca delle aziende che ci interessano maggiormente prendendo in considerazione le nostre esigenze, interessi e competenze; il contatto con l’azienda può avvenire anche telefonicamente ma occorre prepararsi bene e non sbagliare una sola mossa!

 v        Altro: sindacati, cooperative sociali, agenzie di servizi, camere di commercio, albi, ordini professionali,…

 
News
Elenco Completo News
Contatti
Staff
Iscriviti alla Newsletter
Modifica il tuo curriculum




©Formaconf 2006 Strada delle Marche 58 Pesaro P. Iva 02033940418
Powered by Minitech
Visitando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookies