Formaconf Consorzio per la formazione e il Lavoro
  Home ›  CHI SIAMO    DOVE SIAMO   
Area Formazione
Formazione abilitante
Formazione superiore
Formazione continua


BANDI IN SCADENZA
FORMAZIONE A DISTANZA
CALENDARIO CORSI


Area Aziende
Corsi
Apprendistato
Servizi
Finanziamenti all'impresa


Area Orientamento
Orientamento al lavoro
Orientamento nelle Scuole



Ascom Pesaro - Confcommercio



 
Il Decalogo del Buon Colloquio

 

Ci sono alcune regole di base che vanno memorizzate per riuscire a sostenere un buon colloquio:

  1. Fare una buona prima impressione: la fase iniziale del colloquio serve per entrare in contatto, pertanto bisogna prepararsi ad essere tranquilli e sorridenti, non arrivare in ritardo, non presentarsi in disordine o ansimanti,…

  2. Riconoscere punti di forza/punti di debolezza: dobbiamo valorizzare le esperienze che ci legano alle richieste dell’azienda e se abbiamo qualche lacuna rispetto al profilo del candidato che l’azienda ricerca dobbiamo riconoscerla piuttosto che nasconderla.

  3. Informarsi sull’azienda: andare al colloquio con più informazioni possibili sull’azienda, sui suoi prodotti/servizi, sul settore economico al quale appartiene,…

  4. Essere tranquilli e sorridenti: un atteggiamento sereno dimostra tenuta allo stress, senza perdere il controllo della situazione.

  5. Evitare gli eccessi: non atteggiarsi mai a ciò che non si è giocando magari ad un ruolo più grande di sé.

  6. Dare un’immagine positiva di sé: le caratteristiche più gettonate dai selezionatori sono la concretezza, la produttività e la positività di pensiero.

  7. Parlare: se non comunico non esisto perciò non rispondere mai a monosillabi! Parlare bene vuol dire anche non parlare troppo…

  8. Non usare un linguaggio troppo tecnico: evitare di usare vocaboli legati al mondo aziendale di cui non si conosce il significato.

  9. Non mentire: dobbiamo dimostrare da subito di essere persone affidabili e credibili (il selezionatore conosce mille modi e mille domande per capire se stiamo dicendo la verità oppure no!).

  10. Fare attenzione alla comunicazione non verbale: il linguaggio del   corpo conta quanto quello verbale, occorre pertanto mantenere una gestualità naturale.

 
News
Elenco Completo News
Contatti
Staff
Iscriviti alla Newsletter
Modifica il tuo curriculum




©Formaconf 2006 Strada delle Marche 58 Pesaro P. Iva 02033940418
Powered by Minitech
Visitando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookies